Contenuto Principale
Il fegato e le sue funzioni PDF Stampa E-mail

 

di Daniela Caiazzo

Il fegato, oltre ad essere l'organo più grande del corpo umano, è uno degli organi più importanti poiché svolge tantissime funzioni, tra cui la secrezione della bile, utile ad emulsionare i grassi ed importanti funzioni metaboliche come la sintesi delle proteine.

Ma uno dei più importanti compiti del fegato è l’eliminazione delle sostanze nocive dal sangue, infatti non a caso viene definito lo “spazzino” dell’ organismo, in quanto metabolizza tutto ciò che viene introdotto nel corpo. Avendo dei ruoli così rilevanti ed essenziali per la vita, si comprende la necessità di mantenere il fegato sempre in buona salute per prevenire le malattie annesse.

La patologia epatica più comune è senz’altro l’ epatite, ovvero un’ infiammazione del fegato che può essere causata da un virus, da un intossicazione o da malattie autoimmuni. Inoltre, ci sono altre malattie anch’esse rilevanti, tra cui:

- Steatosi epatica, ovvero un accumulo di grasso all’interno del fegato, tipica di persone affette da grave obesità;

- Cirrosi epatica, causata da alcolismo, epatiti croniche o sostanze tossiche;

- Emocromatosi, derivante da un accumulo di ferro nell’organismo;

- Cancro al fegato, che può essere primitivo o secondario ad altre neoplasie.

Analizzando queste malattie, si evince che un primo passo per mantenere il fegato in buono stato è avere un corretto stile di vita. Mangiare sano, non fumare e non fare abuso di alcolici sono i perni principali in cui ruota la salute non solo del fegato, ma dell’interno organismo. Il fegato, in questo caso specifico, non deve essere sovracaricato da cibi eccessivamente grassi e difficili da smaltire, da farmaci assunti indebitamente, o da alcol, anch’esso difficile da espellere dal sangue. Un buon metodo per disintossicare il fegato è bere almeno due litri di acqua al giorno, mangiare tanta frutta, verdura e cerali integrali e scegliere proteine magre come carni bianchi e pesce. Sono molto consigliati anche i cibi ricchi di magnesio e zolfo, minerali che aiutano il fegato nelle sue funzioni. Utili anche a tal scopo sono le tisane depurative a base di zenzero, rosmarino, tarassaco e carciofo, come anche i centrifugati a base di carota, limone , mirtillo e mela, frutti ricchi di antiossidanti che proteggono le cellule del fegato aiutandole a rigenerarsi.  

 
Ricerca / Colonna destra

Chiedilo a noi!

Hai un dubbio? Vuoi chiedere chiarimenti o suggerimenti ai nostri medici?

Scrivici all'indirizzo

domande@campussalutenews.it

I nostri medici volontari saranno lieti di risponderti!

Utenti registrati